Si avvia alla conclusione Muovil’arte.2

Tommaso Ghezzi
Jun 18 · 2 min read

Domenica 23 giugno, a partire dalle ore 19, Sarteano sarà pacificamente invaso dai partecipanti al progetto Muovil’arte.2, promosso dalla Nuova Accademia degli Arrischianti e condotto dagli insegnanti Alister O’Loughlin e Miranda Henderson , di The Urban Playground Team (UK).

Si avvia alla conclusione Muovil’arte.2, il progetto ideato dalla Nuova Accademia degli Arrischianti e finanziato dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena. Un progetto che mira innanzitutto alla conoscenza dei luoghi identitari del territorio (piazze, giardini, boschi, strade, monumenti) rendendoli parte attiva della disciplina del Performance Parkour, e non solo un bello scenario.
“Molto spesso le nostre bellezze naturalistiche e architettoniche sono solo bei panorami per concerti, sfondi meravigliosi per foto o matrimoni… ma sono realmente vissuti dagli abitanti? Toccati, utilizzati, conosciuti non solo con gli occhi, ma anche con tutto il corpo?- afferma Laura Fatini, ideatrice e responsabile del progetto.
“Il Performance Parkour permette un contatto diretto con tutto quello che ci circonda — continua la Fatini perché considera gli ostacoli urbani e naturali (panchine, scalini, staccionate, alberi, muretti) come occasioni per salti e capriole, atterraggi e sedute: intesa come semplice disciplina di movimento, il Parkour ha come sue regole la sicurezza, la fluidità e l’efficienza di ogni gesto. Il Performance Parkour aggiunge la bellezza e il divertimento: questa parte interessa molto noi Arrischianti, che non vediamo distinzioni tra

teatro, musica, danza, e adesso anche performance parkour. Tutto quello che può legare la comunità in nome della creazione artistica e della spettacolarità ci interessa, e ci riguarda. E naturalmente, ci diverte!”

E si sono divertiti molto, e continuano a farlo, gli oltre 80 partecipanti al progetto, dai 5 agli 84 anni, che nei vari luoghi di svolgimento (Sarteano, Sinalunga, Pietraporciana, Monticchiello), hanno avuto modo di incontrarsi, muoversi insieme, imparare nuovi salti o semplicemente modi più efficienti per sedersi e rialzarsi, o superare un ostacolo.

Il progetto, iniziato il 3 giugno, si concluderà il 23 a Sarteano, in piazza XXVI giugno (davanti al teatro), con una dimostrazione finale di quanto fatto finora, e con lo spettacolo The Zoo Humans , con gli artisti di The Urban Playground Team insieme ai partecipanti di Muovil’arte.2
A conclusione dell’intero progetto, alle 22, ci sarà una videoproiezione sulla facciata del Teatro Comunale degli Arrischianti a cura di Simone Pucci.

MUOVIL’ARTE.2 è un progetto della Nuova Accademia degli Arrischianti, finanziato dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena, in collaborazione con il Comune di Sarteano, il Comune di Sinalunga, Nuova Bottega delle Arti Te.Po.Tra.Tos e il Circolo Legambiente Terra e Pace alla Riserva Naturale di Pietraporciana.

Valdichiana News

Notizie dalla Valdichiana

Tommaso Ghezzi

Written by

Valdichiana News

Notizie dalla Valdichiana