Commenti non visibili sulla pagina Facebook di Valigia Blu

Qui raccogliamo i commenti che abbiamo reso visibili solo all’autore e alla sua rete di amicizie. Da oggi infatti la nuova policy di VB sarà anche questa:

Ieri durante una discussione a proposito della notizia della studentessa svedese che ha bloccato l’aereo per non permettere il rimpatrio forzato di un richiedente asilo afghano, un utente ha fatto questo commento: “L’irregolare era segnalato come un divulgatore dell’Islam a rischio terrorismo è stato rimpatriato, la ragazza è stata denunciata dalle autorità locali e rischia 6 mesi di reclusione, spero che se li faccia tutti”.
Abbiamo chiesto fonti, prove ed evidenze di quello che sosteneva perché non risultava da nessuna parte e si configurava come falsa informazione. L’utente non ha fornito prove ed evidenze e così per contenere la diffusione della falsa informazione abbiamo deciso di nascondere il commento, ora visibile solo all’utente e ai suoi amici. (Sì qui lo abbiamo riportato per far capire cosa sia successo).
Su questa pagina non ospiteremo commenti che diffondono false notizie. Se non si è capaci di fornire fonti, link ed evidenze di quello che si sostiene, e quello che viene pubblicato contraddice palesemente con le versioni ufficiali di più fonti, i commenti saranno oscurati (se poi saranno fornite fonti ed evidenze i commenti saranno resi nuovamente visibili a tutti).

Per trasparenza qui trovate i commenti che sono stati sottoposti a questa procedura. All’utente che fa accuse gravi al momento, gli viene chiesto di fornire prove, evidenze e fonti. Il commento rimarrà “sospeso” fino a quando l’autore non avrà fornito le evidenze.

1) 25 luglio 2018

https://www.facebook.com/valigiablu/videos/2319699514714362/

2) 13 novembre 2018

https://www.facebook.com/valigiablu/posts/2543064319044546?comment_id=2543081945709450&comment_tracking=%7B%22tn%22%3A%22R%22%7D