facebook live ora disponibile per tutti

Annunciato due giorni fa da Mark Zuckerberg in persona, facebook live è ora disponibile per tutti, con il nuovo aggiornamento per iOS e Android.

di Vincenzo Tiani per Whead.it | #Borntothinkdigital


Il 2015 è stato l’anno del live streaming. Tutto è iniziato con Periscope a inizio anno (ne ho parlato QUI), poi acquisita da Twitter. Periscope, che da poco ha compiuto un anno con oltre 200 milioni di broadcasts, ha suscitato un gran fermento, moltissimi gli attori e i presentatori televisivi che se ne sono serviti per fare la diretta di un backstage e farci conoscere di più la loro vita privata.

Facebook però non si è fatta attendere e pochi mesi più tardi ha lanciato Mention, dove personaggi famosi, giornalisti e chi comunque avesse una pagina verificata (con la spunta blu di facebook) poteva lanciare delle dirette streaming per il proprio pubblico. L’esperimento è andato bene e poche settimane fa è stata allargata tale possibilità anche a tutte le altre pagine facebook.

Da ultimo l’annuncio di due giorni fa in cui lo stesso Mark Zuckerberg, in diretta dalla sala operativa del team che ci ha lavorato, annunciava la possibilità di fare dirette video per tutti i profili facebook, senza distinzioni.

Come funziona facebook live?

Una volta che avrete aggiornato e aperto l’app:

facebook live
  1. cliccate su “A cosa stai pensando?” in alto, a fianco alla vostra foto
  2. selezionate il vostro pubblico: fate attenzione a questa scelta. Ci sono varie possibilità, tra cui:
    - tutti,
    - amici,
    - altro: qui troverete le liste da voi create. Io ad esempio ho messo Whead.it, vuol dire che solo i miei colleghi di whead potranno vedere il video
  3. selezionate l’icona del video live

4. a questo punto riceverete l’avviso che il video resterà sul vostro diario al termine della diretta.
 Questo vuol dire che anche se i nostri amici o fan non sono riusciti a vedere la diretta avranno modo di recuperarla.

5. scrivete quindi una descrizione accattivante e modificate il vostro pubblico se prima non l’avevate fatto
 6. cambiate la fotocamera usando le frecce in alto a destra. Mettete la fotocamera frontale in modo da poter leggere i commenti in diretta e rispondere. Ricordate però che la frontale è anche la fotocamera di qualità inferiore.


Una volta iniziato il live potrete:

  1. vedere le reazioni in diretta del vostro pubblico e rispondere ai commenti
  2. invitare, anche in un secondo momento, i vostri amici a seguire la diretta
  3. presto, dicono da facebook, potrete anche aggiungere filtri, come su instagram, e disegni.

Inoltre è disponibile una mappa live dove, come su periscope, si possono vedere e scoprire i live degli utenti di facebook da più di 60 paesi nel mondo.

Sul sito dedicato potete trovare ulteriori risposte alle vostre domande oltre ad alcuni video esempio.

Perché è importante?

I numeri dicono che l’impatto visuale conta tantissimo sui social. Se un’immagine attrae più click di un testo, un video migliora ulteriormente le prestazioni. Inoltre con il miglioramento della tecnologia degli smartphone, l’uso del 4G che aumenta la velocità di caricamento e gli schermi più grandi anche per gli iphone, il consumo e la condivisione dei video sono aumentati notevolmente.

Di conseguenza è bene investire sui video per comunicare al meglio i prodotti e i servizi della propria impresa.

Se infatti prima era necessario investire un piccolo capitale in attrezzatura, oggi sono sufficienti un buon smartphone e una buona connessione.

Cosa posso filmare?

Sfruttate questa opportunità per dare agli utenti/fan/clienti una prospettiva nuova al modo in cui vi vedono normalmente.
 Facciamo qualche esempio:

  1. Se siete un edicolante, potreste far vedere l’arrivo dei giornali al mattino presto, e fare una piccola rassegna stampa.
  2. Se avete un ristorante, potreste dare qualche consiglio culinario o invitare i vostri clienti in sala a ingannare l’attesa dando uno sguardo in diretta alla preparazione del vostro piatto.
  3. Se avete un hotel, potreste far vedere i lavori di ristrutturazione prima dell’apertura estiva per far vedere come tenete al confort dei vostri clienti.
  4. Se siete un meccanico potreste far vedere i segreti del motore che per voi sono un enigma, dare consigli alla buona manutenzione dell’auto o insegnare a cambiare una ruota.
  5. Se siete un giornale/magazine/quotidiano potete fare come Repubblica che, contestualmente al lancio di facebook live, ha offerto decine di video live che hanno raccontato la vita del giornale dentro e fuori la redazione andando anche nel backstage di Aldo, Giovanni e Giacomo prima di salire sul palco.

Gli esempi possibili sono infiniti ma è intuibile come le opportunità di attrarre nuova clientela si amplino grazie a questo strumento. Fidelizzare il cliente è infatti il miglior modo non solo per farlo tornare, ma per renderlo il vostro miglior sponsor verso nuovi clienti.

Se non sai come fare contattaci per un consiglio cliccando QUI!

Vincenzo Tiani | Whead.it
 Law & Digital Communication


Originally published at www.whead.it on April 8, 2016.