Green roof: come i tetti verdi si mettono al servizio delle città

Il caso del Javits Convention Center a New York City dimostra i benefici concreti di un enorme potenziale urbano ancora da esplorare.

Lo skyline della Grande Mela al di là del largo manto vegetale installato sul tetto del Javits Convention Center.

New York è una delle metropoli più importanti del mondo ed è nota per il suo caratteristico Skyline: grattacieli che si sviluppano in altezza fanno da contorno ad un panorama urbano dove il verde non sembra essere troppo presente, ad eccezione di Central Park.

Eppure, c’è chi ha avuto l’idea di non arrendersi e trasformare in una grande area verde i tetti dei grattacieli. È il caso dello spazio verde realizzato sul tetto del Javits Convention Center, a Manhattan, nel 2014.

I benefici ottenuti da questo singolare esperimento vanno ben al di là dell’impatto estetico:

  • La biodiversità, infatti, è migliorata grazie alla presenza di 300.000 api in più e 25 nuove specie di uccelli.
  • La temperatura media si è ridotta di circa 3 gradi Celsius, controbilanciando l’effetto dell’isola di calore.
  • Quasi 26.5 milioni di litri di acqua piovana sono stati assorbiti dalla vegetazione presente sul giardino panoramico, diminuendo il fenomeno dell’allagamento delle strade e dei tombini.
  • Se guardiamo all’impatto energetico, l’energia consumata si è ridotta del 26% con un risparmio di 3 milioni di dollari.

Tutto questo in appena 3 anni, e su un solo tetto della città.

La superficie coperta dai tetti dei grattacieli della Grande Mela equivale complessivamente ad un’area di oltre 92 milioni di metri quadri, all’incirca 22 volte la superficie del già citato Central Park. Risulta evidente quindi come i giardini verticali possano rappresentare una grande opportunità di salvaguardia energetica ed ambientale per aree fortemente urbanizzate come New York.

Una nuova consapevolezza sembra farsi strada un po’ alla volta, chissà che in un futuro non troppo lontano la “Big Apple” non diventerà una vera e propria “Green Big Apple”.

Nel video di NPR, l’approfondimento sul giardino dello Javits Convention Center:


VISIONARI è un network di imprenditori, scienziati, artisti, scrittori e changemakers che pensano e agiscono al di fuori degli schemi.
Puoi fare domanda per entrare qui: https://bit.ly/visionari-entra