Resoconto sulla Donazione per l’inondazione in Giappone nel 2018

La Blockchain Charity Foundation rivela i risultati del progetto West Japan Disaster Relief, il nostro test pilota sulla trasparenza delle donazioni.

Periodo del Report: dall’8 Luglio 2018 al 21 Settembre 2018

Retroscena

Tra la fine di giugno e la metà di luglio del 2018, gli incessanti acquazzoni nel sudovest del Giappone hanno provocato inondazioni e flussi di fango dilaganti e devastanti. A più di 8 milioni di persone è stato consigliato o sono state invitate ad evacuare in 23 prefetture. A partire dal 20 luglio, 225 persone sono state confermate morte in 15 prefetture con altre 13 persone dichiarate disperse. Inoltre, circa 17.000 delle case delle vittime sono state danneggiate. È il più mortale disastro provocato dalle alluvioni di acqua dolce nel paese, dall’inondazione di Nagasaki del 1982, quando morirono 299 persone.

Riassunto

L’8 luglio, Binance ha sollecitato degli interventi per aiutare a rimediare al disastro.

Con il generoso sostegno dei donatori, abbiamo raccolto circa oltre $ 410.000 USD tramite donazioni in cripto in 7 giorni, facendo una donazione totale di $ 1,410,000 composta da vari tipi di token ERC20.

Nel frattempo, abbiamo contattato le ONG locali, le organizzazioni e le agenzie governative per sostenere l’operazione di donazione in prima linea. Abbiamo identificato quattro organizzazioni che soddisfacevano questi criteri: supporto in loco, diretto / immediato e apertura alle criptovalute. A partire dal 15 ottobre, Binance ha completato donazioni del valore di circa 56.700.000 JPY (63.03 BTC o 169.85 ETH), aiutando oltre 41.200 vittime in 3 prefetture: Okayama, Ehime e Hiroshima.

Il nostro approccio

Non appena si verificò l’alluvione, Binance ha contattato diverse organizzazioni in Giappone per sostenere le vittime con la donazione.

Peace Winds Japan è stata fondata nel 1996 con l’obiettivo di “un tempestivo soccorso umanitario in situazioni di emergenza, per aiutare le persone le cui vite sono state minacciate da conflitti e disastri naturali”. Non appena è avvenuta l’alluvione, hanno inviato il loro staff e si sono impegnati nella distribuzione di forniture di emergenza, supporto per i centri di evacuazione e fornitura di squadre di soccorso e di ricerca. I loro commenti sulla donazione di Binance possono essere letti qui.

Momotarou Fund è il fondo fondato da Okayama Share Foundation per supportare le varie esigenze delle vittime a Okayama sovvenzionando le comunità locali, NPO e le altre organizzazioni. Il loro sostegno include ma non è limitato a: alleviare lo stress, fornire rifugi, supporto per bambini / madri, alloggi temporanei per le case di cura, educazione post-scolastica / assistenza alle vittime minorenni, cure mentali, rifornimento di emergenza, supporto di attrezzature scolastiche, volontariato, mensa, assistenza ospedaliera per i pazienti e supporto per la ricostruzione. La donazione di Binance è menzionata in questa pagina.

Open Japan è stato fondato dai gruppi delle vittime e dai sostenitori riuniti per il terremoto del 2011 a Tohoku in Giappone. Forniscono servizi di volontariato come la pulizia di grotte con attrezzature pesanti e mensa. Per l’inondazione del Giappone occidentale, sono intervenuti nelle aree del disastro di Okayama, Hiroshima ed Ehime in pine emergenza, fornendo vari aiuti. Inoltre, insieme a Keen Japan, hanno donato scarpe alle vittime che hanno perso le loro a causa dall’alluvione. La donazione di Binance è menzionata qui.

L’ufficio della città di Kure si trova a Kure, Hiroshima, una delle zone più gravemente danneggiate dall’alluvione del Giappone occidentale. L’ufficio della città di Kure ha fornito vari aiuti alle vittime nella zona.

Come è stata Effettuata la Donazione?

A causa dell’immediata necessità di sostenere le vittime, la prima donazione è stata effettuata con l’aiuto di un sostenitore locale, Miss Bitcoin Mai. Binance ha trasferito 61,09 BTC (equivalenti a 50 milioni di JPY in quel momento) al suo account di Bitcoin. Successivamente, ha convertito BTC in JPY e trasferito in banca 25 milioni di JPY a Peace Winds Japan e 25 milioni di JPY a Momotaro Fund. Il flusso è riassunto di seguito.

19 Luglio 2018 02:45:59

Binance a Miss Bitcoin: 61.09 BT

Txid:d45ff0d3af33a78361e2c545e1cd2cf751f44e05d33b315462e25402015a9bcd

Txid:3484a98b42c6f0e3b4ccb9b94340e808eb314efc613136583bb436fc845b1dcd

Indirizzo di Destinazione:

3EFJuByQRFNqMdxwM9BjPyPHBUVsQzLvUF

19 Luglio 2018

Conversione in Fiat da parte di Miss Bitcoin: 61.09 BTC in 50 milion di JPY

Prezzo: 818,465

Quantità: 61,09 BTC

26 Luglio 2018

Conversione in Fiat da parte di Miss Bitcoin per il Peace Winds Japan e il Momotarou Fund

PeaceWinds Japan: Hiroshima
Numero di conto bancario: 3023797
Filiale: Yuki Branch

Momotarou Fund: Chugoku
Numero di conto bancario: 3332513
Filiale: Ramo Principale

Il secondo round della donazione è stato effettuato utilizzando direttamente le criptovalute. Open Japan ha aperto un account di criptovaluta e Binance ha trasferito 169,85 ETH (equivalenti a 5,3 milioni di JPY in quel momento).

31 Agosto 2018 06:44:09

Binance ha donato 169.85 ETH a Open Japan

Txid:0x87f6882fc55149a58eb9173e48326d0919a38c1182e41354a11d9773129ec0c1
Txid:
0x3b8f6952adb3439f14ed682f7a13dd74258c6dcc40b57e68dcb8979f8744987a

31 Agosto 2018

Open Japan ha convertito l’equivalente da 169,85 ETH in 5,3 milioni di JPY
Inoltre, dopo aver sentito le esigenze di Kure City, Binance ha fatto direttamente degli ordini alla Bic Camera con 1.94316403 BTC, procurando elettrodomestici per i rifugi temporanei a Kure. Il flusso di donazione è mostrato sotto.

28 Agosto 2018 01:22:34

Binance ha iniziato a trasferire BTC, totalizzando 1.54495755BTC (1.19 million JPY)

Txid:2ba4a8464f649d2b69fb5fded0ec9322ddd2571b1ecf34541b82ca237096e13a
Txid:
97eb3b29689f5515041a2fe82e3aef336de5fe5bd196dd467ae5beafbdbf69a8

Indirizzo di Destinazione: 3KbNMZSeCURhG35mgnRJWAFMjQ2yXmBe4L

Indirizzo di Destinazione: 34NmGinccVHE6JKQWzjCKRF7Aw2nwKspKT

Indirizzo di Destinazione: 3AtibneKP9auHMRecYSyu83ArRGgegskKb

Indirizzo di Destinazione: 3HD8Dzo5mUAYYg4PuwEd5sX7eZ2qGcBuUP

Sep 2 2018

Bic Camera ha completato la prima consegna degli elettrodomestici ai rifugi.

Il disastro avrà un impatto a lungo termine. Il progetto è ancora in corso. Continueremo a donare alle crisi causate del disastro.

Conclusioni:

Binance ha donato circa l’equivalente di 56,7 milioni di JPY in cripto (63,03 BTC e 169,85 ETH) in cure e rimedi per le donazioni del Giappone occidentale. Binance desidera ringraziare tutti i donatori, gli utenti, i sostenitori, i coordinatori in Giappone che ci hanno aiutato mandare le donazione alle vittime.

A seguito della donazione, Open Japan ha dichiarato: “Non è stato difficile ottenere il nostro account, e una volta che tutto era pronto, Binance ci ha contattato per procedere con la donazione. È stato effettuato immediatamente, e dopo aver confermato il trasferimento siamo stati in grado di convertirlo in yen giapponesi. Ricevere questa donazione ci ha lasciato una profonda impressione sulle cripto monete: sia il suo effetto crescente sul nostro mondo che il suo potenziale. “

Binance continuerà a sostenere le persone in difficoltà e le vittime dei disastri con l’uso di criptovalute

Un ringraziamento speciale ai seguenti team e singoli per le loro donazioni:

Teams: POA Network, Steemit Japanese Community, UTRUST Team, Havven, vipstarcoin, and OCT Coin.

Individuals: Skorch founder SpydrZero, Qoqo founder Adam Elmostehi, Zelaa Coin CEO Sahil Arora, Adirut Nithilerdviwat of r0ix.com, Harith of Bitex team, Francesco Nazari Fusetti of Aidcoin, 5 5, Philip Arthur Moore of wecobble.com, Konstantin Boyko-Romanovsky of ABYSS, Micky Foster, Alexandre Dreyfus, Zahir Khan, Andrey Zolin, Hiroshi, Richard, Hidekazu Sakabayashi, Takuma Okonogi, Tuan Pham, Clay Christain, Takanori Honda, Tsubasa Kanai, Alexander Busarov of walimai.com, Phuong Tran, Cliff Szu of HADRON, and Koichi Miwa.