Eventi digitali milanesi da non perdere dal 12 dicembre al 18 dicembre 2016

Lunedì 12 dicembre:

  • Si inizia in serata alle 18:00 presso Deloitte GreenHouse Italia in Via Tortona 25 a Milano, con un argomento molto interessante, una tavola rotonda sui “Chatbot — Get Ready for the Next Digital Revolution”. Durante questo incontro, alcuni tra i più importanti player italiani si confronteranno ed offriranno il loro punto di vista sul tema dell’Intelligenza Artificiale e sull’impatto dei Chatbot nelle strategie digital delle aziende.
  • Praticamente in concomitanza di orario, e logisticamente attraversando la strada alle 19:30 presso Cariplo Factory di via Bergognone 34 a Milano, si svolge l’incontro: “Come diventare imprenditori di se stessi — Pitch e Public Speaking”, creato da growITup in collaborazione con YoungWomenNetwork e dedicato ad aspiranti startupper e giovani di talento con l’obiettivo di sviluppare le skills per diventare “imprenditori di se stessi” e business men/women di successo.
  • Nel pomeriggio a partire dalle 15:30 presso Talent Garden di Via Calabiana 6 a Milano, si svolge l’incontro: “LAI- Internet delle cose connesse”, un appuntamento di Cloud Alliance in collaborazione con Amazon Web Services in cui verrà approfondito il tema di Internet of Things, come può essere gestito su una infrastruttura cloud e dei casi di business reali.

Martedì 13 dicembre:

  • In serata a partire dalle 17:00 presso Fabriq in via Val Trompia 45/a a Milano, si svolge lapresentazione del nuovo Quaderno della Fondazione Giacomo Brodoliniche racchiude le esperienze degli hub di innovazione che la Fondazione ha aperto negli ultimi anni.
  • Sempre in serata a Milano presso Coffice di Viale Caldara 1, si svolge l’Aperitivo di Natale per i freelance organizzato da Acta, una serata su misura per i freelance dove chiacchierare e conoscersi, creare connessioni di business.

Mercoledì 14 dicembre:

  • A Milano presso Fabriq a partire dalle 17:00 vi segnalo l’evento “Legal-up”, un incontro su tutto quello che c’è da sapere sugli aspetti legali di maggior rilievo per le start up innovative in ambito tecnologico e sociale.
  • Dalle 19:30 presso Talent Garden di Via Merano 16 a Milano, si svolge “Startup Grind Fashion Startup Party”, l’occasione giusta per incontrare imprenditori del settore fashion. Per chi vuole raccontare la propria idea imprenditoriale ci sarà la possibilità di fare un elevator pitch della durata di 60 secondi, si può anche condividere anche cosa state cercando.

Giovedì 15 dicembre:

  • In serata presso ZonaK di Via Spalato 11 a Milano, organizzato da WeAreMarketing vi segnalo l’incontro diHUGMIL (HubSpot User Group Milano) una community nata con lo scopo di connettere tra loro utenti HubSpot, professionisti dell’inbound marketing e appassionati di marketing digitale.
  • Presso Venini 42 a Milano, organizzato da Mikamai e LinkMe, vi segnalo il Meetup mensile di Milano Chatbots, il gruppo per chiunque si interessi ai chat bot, che stanno proponendosi come alternativa ai siti web e alle app.
  • Ritorna ad ImpactHub Milano alle 19:30, il settimo appuntamento con “Fuckup Night”. La formula “anti-fuckup” è sempre la stessa: tre storyteller d’eccezione racconteranno le loro esperienze, soffermandosi sui loro fallimenti lavorativi piuttosto che su successi e traguardi raggiunti, svelando cosa hanno imparato dai colpi bassi che la vita gli ha riservato in modo che altri non ripercorrano gli stessi errori.

Venerdì 16 dicembre:

  • Presso Talent Garden Calabiana, si svolge l’incontro: “Gioin — Finanza e Tecnologia”, ricordo che Gioin è l’esclusivo network dedicato all’innovazione ideato da Enrico Gasperini. Durante l’incontro startupper, esperti di settore, top manager e imprenditori si confronteranno sul tema “Finanza e Tecnologia: un binomio dirompente”.
  • Nel pomeriggio presso TIM Wcap di Via Magolfa 8 a Milano, vi segnalo il workshop Come finanziare una Startup con i fondi pubblici, durante il quale verrà mostrata una strategia chiara ed efficace su come sfruttare i finanziamenti pubblici per supportare l’avvio e lo sviluppo di una Startup.
  • In serata presso Yoroom di Via Pastrengo 14 a Milano, organizzato da UXPoliDesign si svolge il secondo incontro: “UX Talk: Data Driven UX”, un momento di confronto durante il quale alcuni dei migliori professionisti del mondo digitale si confronteranno sull’impatto dei Big Data nella progettazione dell’esperienza utente.

Sabato 17 dicembre:

  • Inizia oggi a Milano alle 10:00 presso il Politecnico in Via Ampère 2 e finisce domani domenica 18 dicembreMilano @work, un Hackathon di 30 ore volto a sviluppare idee innovative, mock up e applicazioni mobili che, valorizzando gli Open Data, rappresentino possibili soluzioni a basso costo ed elevato impatto ai problemi e alle esigenze della città di Milano.
  • Dato che gli hackathon sono ancora sulla cresta dell’onda, sempre a Milano oggi alle 9:00 inizia “Connected City Hackathon” organizzato dal Comune di Milano, A2A Smart City con la regia di Talent Garden. Una competizione di idee tra innovatori, sviluppatori, imprenditori, startupper e design thinkers per creare un nuovo modello di città che migliori la qualità della vita utilizzando i milioni di dati che ogni giorno produce il tessuto metropolitano. Il tutto termina domani domenica18 dicembre.
  • Partirà oggi, nella prestigiosa sede di TIMspace a Milano, il Progetto #Digital #Education http://www.educazionedigitale.info/, ideato e creato da Rachele Zinzocchi: prima e unica iniziativa davvero innovativa nel campo, con l’obiettivo di cambiare le cose dal profondo.
  • Nel pomeriggio a Milano presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Via Nirone 15 si svolge Improve Milano — Innovative Finance, organizzato dalla comunità dei Global Shapers — un’iniziativa del World Economic Forum — comprende un network di Hub, sviluppato e gestito da giovani da 20 a 30 anni, che si contraddistinguono per la loro volontà di contribuire al benessere delle comunità locali cui appartengono. Improve Milano è il primo dialogo inter-generazionale e interattivo che punta a fornire ai giovani studenti di Milano spunti e idee riguardo le capacità e l’expertise che dovrebbero sviluppare per trovare un lavoro appagante nell’era della Quarta Rivoluzione Industriale. Per partecipare bisogna scrivere al seguente indirizzo e-mail: globalshapersmilano@gmail.com.