1. Storytelling fra i bit e le stelle

Per lanciare il primo post su Medium, partiamo dalle presentazioni.

Griot è la tecnologia che innova lo storytelling per il canale mobile ma non è un’app.

Per essere più precisi, non è un’applicazione mobile nel senso tradizionale del concetto, se di tradizione si può parlare riferendosi alle nuove tecnologie.

Le tre componenti fondamenti del progetto Griot sono lo storyboard, il cloud e la piattaforma mobile. Web — Cloud — Mobile sono i tre “ambienti” del palazzo Griot. È un edificio con solide fondamenta e già in parte abitato, anche se si avverte ancora l’odore dolciastro della vernice passata di fresco.

Metafora edilizia a parte, l’insieme delle tre componenti Web — Cloud — Mobile realizzano il sistema che innova la modalità di fare storytelling nel canale mobile e ne consente l’accesso anche a soggetti con tante idee, creatività, ottimi contenuti ma poche risorse.

L’idea ispiratrice di tutte le altre è liberare la creatività.

Svincolare i creatori di suggestioni dal filtro appiattente dei professionisti dell’informatica, sicuramente eccellenti nel sezionare i bit ma non altrettanto rilassati quando si tratta di interpretare visioni libere ed estrose.

Non ce ne vogliano i programmatori, anche il team che ha ideato progettato e sviluppato Griot ha necessariamente una natura tecnologica. Per questo sappiamo cosa vuol dire trovarsi al cospetto di una persona che lavora di fantasia e parlare due linguaggi completamente diversi.

Anche se ci piace sapere che la programmazione può essere una forma d’arte, come descrive bene qui Michaela Matichecchia, pensiamo che un codice difficilmente potrà evocare la magia di un cielo stellato.

Da questa ambizione è nato Griot, ovvero dare ai creativi l’opportunità di narrare autonomamente nel canale mobile senza la necessità di rivolgersi ad un informatico o avere personali competenze digitali spinte.

Questo è un piccolo assaggio del mondo in evoluzione di Griot.

E voi, state dalla parte dei bit o delle stelle?

Per una panoramica sulle modalità operative e sulle opportunità di mercato leggi 19. Le 10 cose da sapere sulla tecnologia Griot