Che cos’è una rete VPN? E perché è bene usarla su un Wi-Fi pubblico?

Ti sei mai chiesto quanto siano sicuri i Wi-Fi pubblici? Secondo il Norton Cybersecurity Insights Report, 6 consumatori su 10 ritengono che i Wi-Fi pubblici siano addirittura più rischiosi… dei bagni pubblici. E a ragione! Quando navighi sul web o fai delle transazioni su una rete Wi-Fi non protetta, metti a rischio le tue informazioni private e il tuo anonimato. Ecco perché, se la tua sicurezza e la tua privacy online ti preoccupano, è un’ottima precauzione disporre di una rete privata virtuale (Virtual Private Network), ovvero di una rete VPN.

Che cos’è una rete VPN?

Una VPN è una rete privata virtuale che garantisce privacy e anonimato online, creando una rete protetta all’interno di una connessione Internet pubblica. Le VPN mascherano il tuo indirizzo IP (Internet Protocol) rendendo praticamente impossibile tracciare ciò che fai online. Ma soprattutto, i servizi VPN stabiliscono connessioni sicure e crittografate, garantendo un livello di privacy che nemmeno un hotspot Wi-Fi protetto è in grado di offrire.

Perché la VPN è indispensabile?

Pensa a tutte le volte che ti sei collegato mentre eri in giro, ad esempio quando hai letto le e-mail facendo la coda al bar o quando hai controllato il tuo conto in banca mentre eri in aeroporto. A meno che non ti sia collegato a una rete Wi-Fi privata, che richiede l’inserimento di una password, tutti i dati che hai trasmesso durante quelle sessioni online potevano essere intercettati da qualsiasi estraneo connesso alla stessa rete.

Sapevi che i dati trasmessi su una Wi-Fi non protetta possono essere intercettati da estranei connessi alla stessa rete?

La crittografia e l’anonimato forniti da una VPN proteggono tutte le tue attività online: invio di e-mail, shopping online o pagamento di bollette. Le VPN, inoltre, ti assicurano l’anonimato quando navighi sul web.

Oltre la sicurezza

Le VPN creano essenzialmente un tunnel di dati tra la tua rete locale e il nodo di uscita presso un’altra postazione, che può trovarsi anche a migliaia di chilometri di distanza, facendo sembrare che tu sia altrove. Inoltre ti consentono di continuare a utilizzare le tue app e i siti web preferiti ovunque tu sia nel mondo, proprio come se ti trovassi a casa.

Puoi proteggere le tue informazioni trasmesse su una Wi-Fi pubblica utilizzando una VPN

Come scegliere una VPN?

La protezione più sicura quando utilizzi un Wi-Fi pubblico è una soluzione VPN, come quella fornita da Norton WiFi Privacy ad esempio. In generale, qualunque fornitore di rete VPN tu scelga, è importante, prima di decidere, riflettere su alcune domande.

1. Rispetta la tua privacy? Il motivo principale per cui usi una VPN è proteggere la tua privacy, quindi è essenziale che anche il tuo provider VPN la rispetti. La policy del provider non deve prevedere la registrazione del tuo traffico, per cui le tue attività online non vengono archiviate né tracciate.

2. Usa il protocollo più aggiornato? OpenVPN offre maggiore sicurezza rispetto ad altri protocolli, ad esempio PPTP.

3. Prevede dei limiti per i dati? In base a come utilizzi Internet, la larghezza di banda può essere un fattore decisivo. Per assicurarti che i servizi siano all’altezza delle tue esigenze, verifica se il provider ti offre una larghezza di banda completa e senza limiti per i dati. Ricorda: alcuni pacchetti possono essere molto economici, ma in questo caso sarai subissato di pubblicità.

4. Dove si trovano i server? Decidi quali sono le posizioni dei server che per te sono più importanti. Se vuoi far apparire che accedi al web da una certa area, assicurati che vi sia un server in quel paese.

5. Potrai configurare l’accesso VPN da più dispositivi? Il cliente medio utilizza da tre a cinque dispositivi. Idealmente è possibile utilizzare la rete VPN su tutti quanti contemporaneamente.

6. Cosa succede se la VPN non funziona? Assicurati che il tuo provider abbia previsto un sistema kill switch in caso di guasto. Con un sistema di questo tipo, se la VPN non funziona la connessione viene bloccata automaticamente senza permettere il passaggio automatico a una connessione Internet non sicura.

Ci sono tanti elementi da considerare quando si sceglie un provider di rete VPN, quindi analizza la situazione con cura e scegli l’opzione migliore per te. A prescindere dal provider che sceglierai, qualsiasi VPN valida ti offrirà un livello di privacy molto più avanzato di un qualsiasi hotspot Wi-Fi pubblico.


Scopri maggiori dettagli su Norton WiFi Privacy sul nostro sito.